Ai vostri posti, pronti, via! On-line e in oltre 20 punti sparsi sul territorio, sono ormai aperte le iscrizioni per la tanto attesa Su e Giù, la manifestazione podistica che, quest’anno nella data dell’11 novembre, giungerà a compimento per la 45^ edizione.

Le frecce sono dipinte sull’asfalto, le bandierine gialloblu svolazzano nei vicoli e tanti Virtusini, come operose formichine, vanno intensificando il loro trafficare organizzando tutto nei minimi dettagli.

Al solo pensiero dell’avvicinarsi della seconda domenica di novembre, l’immaginazione risponde fulminea e sembrano già le 9:30 di quella mattina, tutti riuniti in piazza Savoia col cuore colmo di emozione: qualcuno corricchia per scaldare i muscoli, qualcun altro posiziona il passeggino; un intenso brusio di voci si solleva fra risa di bambini e saluti di adulti che si rincontrano dopo tempo; un’infinità di scarpe colorate calpesta frenetica l’asfalto mentre l’adrenalina man mano sale e stringe lo stomaco in una morsa, ci siamo …per un secondo il fiato rimane sospeso… ed ecco lo sparo d’inizio puntuale alle ore 10:00. Un suono sordo che si perde in una nuvola gialloblu, al quale tempestivo si sostituisce lo scroscio della folla che, come acqua da una diga appena aperta, finalmente scorre libera ad inondare le strade con la sua energia.

Questo lo scenario che dal 1974 si ripete ogni anno senza mai stancare, anzi, travolgendo sempre più persone con la sua potenza. Si! Siete avvisati! Questa manifestazione non competitiva, ideata per permettere a tutti di vivere una domenica speciale, in cui lasciar andare ogni pensiero e ritrovare se stessi, in cui concedersi il tempo per osservare Campobasso in uno scenario unico… non lascia scampo a nessuno! Grandi o piccini, anziani o neonati, atleti o amanti del divano, chiunque ne sia anche semplice spettatore si ritrova coinvolto dal clima di festa della Su e Giù e, contagiato dall’entusiasmo stampato sul viso dei partecipanti, non resiste alla voglia di unirsi alla folla per vivere l’esperienza in prima persona.

7,950 km di emozioni che si susseguono fino al raggiungimento del traguardo ove, lo sforzo di ognuno, viene premiato con una medaglia e un pacco-gara contenente prodotti tipici; da quest’anno disponibili anche per celiaci in numero limitato.

Lungo tutto il percorso gruppi musicali locali e il complesso bandistico “Città di Roccavivara” allieteranno i partecipanti nella loro corsa che verrà monitorata e proiettata in diretta su un ledwall in piazza comunale; quest’ultimo sarà allestito nel centro della città già da giovedì sera per presentarvi, attraverso immagini e video, la Su e Giù e il Gruppo Sportivo Virtus che la organizza narrandovi la loro storia dalla nascita alle attività svolte nell’ultimo anno.

Quest’anno inoltre un’eccezionale novità vede la presenza di SKY che con riprese, sia su territorio che tramite drone, seguirà le varie fasi della gara e intervisterà alcuni partecipanti per poi realizzare uno speciale televisivo che sabato 24 Novembre 2018 ore 21:00 verrà trasmesso sul canale satellitare SKY 879 VivaL’ItaliaChannel visibile in chiaro in Europa, Paesi Arabi, Africa del Nord, Stati Uniti d’America e Canada.

La Kermesse, patrocinata dal comune di Campobasso, quest’anno porta lo slogan “L’Odissea del cuore” sposando il tema della Migrazione quale fenomeno che accompagna l’Uomo fin dalla sua comparsa sulla Terra. Alcune associazioni come il “Comitato Molise Pro-Venezuela” e la “Fondazione Molise Cultura” che condividono questo binomio fra sport e cultura, saranno presenti in piazza domenica mattina a rafforzare l’entità di questo evento che va oltre il mero sport e lascia un messaggio di valenza culturale.

Non rimane altro, dunque, che augurare a tutti una splendida partecipazione e, con emozione, darci appuntamento a domenica per correre insieme questa Su e Giù!