E ... buon appetito!E … BUON APPETITO!

Che Leo dovesse riprendersi dall’ infortunio occorsogli poco prima dei campionati nazionali di cross del Centro sportivo Italiano, non c’erano dubbi, ma che riuscisse a ottenere un risultato straordinario al suo primo impegno su pista, non era affatto immaginabile.

Mercoledì, 20 maggio, a Sesto Fiorentino (FI), in occasione del meeting “Città di Sesto”, il nostro portacolori si è imposto nella gara dei 3000 metri con l’eccellente tempo di 8’28”13, suo personale. Ma a rendere la prestazione ancor più esaltante è stata la presenza in gara di Said Ettaqy, medaglia di bronzo agli scorsi campionati europei juniores di cross.

La gara ha subito decretato gli aspiranti al podio e, fin dai primi metri, quattro battistrada, fra cui il nostro Leo, hanno imposto un ritmo, per gli altri, proibitivo. A due giri dal termine D’Intimo, dell’atletica Firenze Marathon, molla i pappafichi e vede allontanarsi, inesorabilmente, il terzetto di testa. L’esito, sempre più incerto,  impone una condotta strategica particolarmente attenta.

I pronostici sono tutti per il forte Atteqy, ma assai pericoloso è l’esperto livornese Lemmi. Leo rappresenta il terzo incomodo, l’outsider . Ed è proprio lui che, reagendo ad un allungo del favorito, lo affianca e beffa sul rettilineo finale.

… e pensare che proprio in questi giorni si stanno disputando i campionati italiani universitari a cui il nostro atleta non ha potuto partecipare perché non convocato dal responsabile della sua facoltà.

E’ assai probabile che in questo momento si stia davvero mangiando le mani!