LA VOLATA … VINCENTE

Camp reg ind e CdS cross [IS 1-2-15]

Per la miseria! Non pensavo proprio di essere ancora capace di volare.

Eppure domenica, in occasione dei campionati regionali individuali  e di società di cross, per non perdere l’occasione di immortalare la volata di Davide, in uno di quei tanti dossi in erba del magnifico campo da golf di Isernia,  ho rivissuto l’ebbrezza  del volo. L’atterraggio non è stato dei migliori tanto che subito dopo mi son voltato per verificare di non aver lasciato qualche pezzo a terra.

Meglio se non fosse successo, ma ne è valsa la pena.  Il virtusino, dopo una gara bella e avvincente, ha avuto la meglio sui suoi agguerriti avversari  ed ha potuto indossare la tanto auspicata maglia di campione regionale Allievi.

Stessa sorte, si fa per dire, è toccata a Giovanni tra gli Esordienti, a Romualdo tra gli Junior, a Rossella tra le Allieve ed a Paola tra le Senior Master.

Ma come trascurare la bella prova offerta da tutti gli altri atleti! Si respira sempre più un’aria di insieme, di famiglia, di compattezza. E’ la strada giusta per fare grandi cose!

Al sempre più corposo gruppo degli Esordienti  e dei Ragazzi ne corrisponde uno  altrettanto numeroso di Master. Bisognerebbe, per la verità, fare opera di reclutamento più mirato per le categorie intermedie, quelle dei Cadetti e degli Allievi. Solo se si è più determinati, attenti e dispensatori di entusiasmo si riuscirà a superare questo gap che, da un po’ di tempo, costituisce il tallone d’Achille della Società e ne rallenta la crescita costante.

Ma torniamo ai campionati. Anche se non sono state ancora ufficializzate le classifiche delle varie categorie, semplici calcoli assegnano alla Virtus i titoli di Società Allieve, grazie al contributo tecnico di Claudia, Oriana e Rossella; Allievi, con gli atleti Andrea, Davide, Lorenzo, Mario e Simone; Juniores, con Daniele, Pasquale e Romualdo. Per le categorie Giovanili si dovrà effettuare una ulteriore prova di cross.

Ancora una bella prestazione è stata offerta da Emanuele e Riccardo tra i Cadetti, ma altrettanto valide le performance di Alessio, Jacopo e Nicola.

Appuntamento per domenica prossima a Termoli. Dopo di che spazio alla festa del cross con le staffette e, finalmente, alle fasi nazionali.

E’ scaramantico non fare pronostici, ma un pensierino, timido e piccolo, è lecito farlo. E poi, perché non coltivare qualche sogno? Di questi tempi è, forse, l’unica cosa che non presenta il conto.